Home Politica Politica Genova

Ex Ilva, interventi troppo lunghi dei consiglieri: sindaco Bucci si alza e se ne va

0
CONDIVIDI
Tursi, sindaco di Genova Marco Bucci (foto di repertorio)

Oggi il sindaco Marco Bucci ha lasciato, irritato, la seduta del consiglio comunale dedicata alla questione ex Ilva senza esporre il suo discorso, come era previsto, alla fine dei lunghi interventi dei consiglieri comunali.

Il primo cittadino di Genova aveva già manifestato in precedenza il suo disappunto per il protrarsi del dibattito, durato circa tre ore.

Andandosene, e lasciando il seggio al vicesindaco Stefano Balleari, Marco Bucci ha allargato le braccia dicendo fuori microfono: “Io devo andare, ho degli impegni importanti”.

Il fatto che il sindaco non sia rimasto fino al termine della seduta ha fatto protestare l’opposizione che ha parlato di “farsa” e “grave atto di irresponsabilità”.

All’inizio dell’assemblea Bucci aveva espresso perplessità per le modalità con cui si sarebbe dovuto svolgere la seduta consiliare a Tursi, sottolineando che aveva altri impegni, tra cui la presenza all’assemblea annuale dell’ordine dei commercialisti e due incontri con i vertici di aziende.

Il consiglio comunale è proseguito con la votazione di alcuni ordini del giorno sulla necessità di attuare strumenti per preservare l’occupazione nella trattativa Governo- Arcelor Mittal.