Home Cronaca Cronaca La Spezia

Elicottero della marina militare salva donna caduta in un canalone

0
CONDIVIDI
Elicottero della marina militare recupera donna caduta in un canalone

Durante la notte, a seguito di una richiesta del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico (CNAS) attivato dal Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico, un elicottero SH 90 della marina militare è decollato dalla Stazione Elicotteri di Luni, della Spezia, per il recupero di una donna gravemente infortunata in quanto caduta accidentalmente in un canalone nella zona di Ligonchio (RE).

Dopo aver imbarcato tre operatori del CNAS e giunto sul luogo del soccorso, l’elicottero della Marina Militare ha recuperato l’infortunata tramite verricello attraverso una delicata manovra complessa resa difficoltosa dalla profondità del crepaccio e dalla presenza di numerosi cavi elettrici nella zona.

Successivamente l’infortunata è stata trasportata presso un campo sportivo, sito nello stesso comune di Ligonchio, dove grazie a una eliambulanza  la donna veniva portata all’ospedale civile di Parma.

L’intervento effettuato dall’elicottero della Marina Militare, rientra nel quadro dell’accordo tecnico tra il Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico e lo Stato Maggiore della Difesa.