Home Cronaca Cronaca Genova

Droga, alcol e violenza nei caruggi: rissa fra stranieri, marocchino a terra

0
CONDIVIDI
Polizia nel Centro storico di Genova (foto d'archivio)

Controllo dello spaccio di droga e alcol a fiumi nel Centro storico genovese. La notte scorsa un marocchino è rimasto a terra ferito dopo una rissa fra stranieri in piazza Cinque Lampadi.

Si tratta di un 39enne, che è stato colpito anche a un braccio con un coccio di bottiglia da un giovane gambiano.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti delle Volanti e dai colleghi della Squadra Mobile, l’aggressore era in preda ai fumi dell’alcol quando ha cominciato il violento alterco con il marocchino, che ha reagito.

Alla lite hanno assistito alcuni connazionali del nordafricano e del gambiano, che sono intervenuti venendo alle mani.

Il gambiano, però, sarebbe riuscito anche ad afferrare una bottiglia e l’avrebbe spaccata ferendo così il marocchino. Poi sarebbe fuggito nel dedalo dei caruggi circostanti.

Il ferito è stato trasferito al pronto soccorso dove è stato operato per una grave lesione al tendine.

Gli investigatori sono riusciti a identificare il presunto aggressore 24enne, che risulta uno spacciatore di droga già coinvolto nell’inchiesta Labirinto 2, che portò all’arresto differito di numerosi pusher dei vicoli. Un suo connazionale è stato denunciato per favoreggiamento.