Home Cronaca Cronaca Genova

Doppio arresto della Polizia nei vicoli: in manette senegalese e nigeriano

0
CONDIVIDI
Gambiano non esibisce documenti e viene trovato con la marijuana: denunciato

Spaccio di droga in pieno giorno nel Centro storico di Genova. Ieri pomeriggio la Polizia, in due distinte operazioni, ha arrestato un senegalese di 27 anni e un nigeriano di 24 anni per spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti delle volanti, durante un servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un giro a piedi nella zona “calda” dei vicoli.

Poco dopo i poliziotti hanno notato il 27enne senegalese confabulare, con fare sospetto, con due connazionali all’interno di un esercizio commerciale di via Prè e hanno così deciso di controllarlo.

A quel punto, il giovane straniero ha sputato dalla bocca un involucro contenente mezzo grammo di cocaina.

Il pusher, con precedenti di polizia, irregolare e mai rimpatriato, è stato trovato anche in possesso di 11 dosi di eroina, per circa 7.50 grammi e di 270 euro in banconote di piccolo taglio.

Qualche ora dopo gli agenti di un’altra volante della Questura hanno quindi intercettato, sempre nella zona di Prè, il 24enne nigeriano mentre stava parlando, in maniera concitata, con un tossicodipendente già conosciuto dai poliziotti.

A seguito del controllo, l’africano è stato trovato in possesso di 6 dosi di marjiuana, per circa 70 grammi ed è stato arrestato.