Home Cronaca Cronaca Genova

Donne in Luce presenta, Condivisa, l’Arte al femminile

0
CONDIVIDI
Donne in Luce presenta, Condivisa, l'Arte al femminile

CulturaIdentità, Genova è felice di condividere questa iniziativa di arte&cultura nella nostra citta

“Donne in Luce” presenta “Condivisa”
Donne che condividono arte nel tempo e nello spazio
vi aspetta nella meravigliosa cornice della “Dimora Storica Pietro D’Oria 1414”, via David Chiossone

Genova, dal 19 al 22 dicembre, dalle ore 15 alle ore 19.
Per prenotazioni: dott.ssa Francesca Dall’Acqua, tel. 3384857070.
“Condivisa” rispetta le norme previste per il contingentamento da COVID-19. La partecipazione è consentita previa prenotazione. “Condivisa” sarà disponibile anche online sui canali social di “Donne in Luce”. Si ringrazia Paola Visca per la preziosa collaborazione.
Che cosa è “Donne in Luce”
“Donne in Luce” è un progetto nato dalla volontà di dare voce alle Donne mediante l’arte. Attraverso le esperienze artistiche, Donne in Luce trasmette il vissuto di ciascuna donna, condividendo storie comuni. Le opere di “Donne in Luce” nascono da un ricordo, un’emozione, un desiderio o una necessità. Pur restando in forma libera e ciascuna connaturata con l’artista che l’ha creata, esse hanno come filo conduttore “l’essere Donna”. A tal fine, “Donne in Luce” organizza mostre collettive, che prevedono la compartecipazione di artiste di ogni età e nazionalità. “Donne in Luce” offre l’opportunità di un’approfondita conoscenza della cultura femminile odierna, integrando varie forme d’arte.
“Donne in Luce” presenta la mostra “Condivisa”, una collettiva di arte contemporanea tutta al femminile. Venti artiste condividono la loro arte.
IRA ALBERICO, SOFIA BAZZOTTI, ALESSANDRA BERTI RIBOLI, FRANCESCA BOSCHINI MATERA, CHIARA BRODASCA, MARIA ANTONIETTA CELESTE, ROSALINA COLLU, ALESSIA CROSA, FRANCESCA DALL’ACQUA, SIMONA DENINI, ILARIA DI MEO, CHIARA GENNARO, LETIZIA MACHETTI, JAYA MARTINELLI, CATERINA MOSCADELLI, ALICE PASSADORE, SANDRA PETRENI, ERALDA PITTO, SONIA SOFFRITTI, MADDALENA VALACCHI .
Fino a oggi non è stato riconosciuto alle donne il loro ruolo nell’arte; l’innata capacità di unirsi nel momento del bisogno; la naturale propensione alla resilienza; la capacità di esserci… da sempre. Condivisa lo fa.