Home Politica Politica Italia

Decreto Genova, M5S: ostruzionismo Pd sulla pelle dei cittadini, indecenti

0
CONDIVIDI
Crollo Ponte Morandi, ministro Danilo Toninelli in Val Polcevera

“Che opposizione è questa che non partecipa ai lavori sul voto di scambio ma blocca l’Aula su un decreto per le emergenze? Indecente. Non ci sono altre parole per definire l’ostruzionismo strumentale a cui stiamo assistendo alla Camera.

Non avendo argomenti, bloccano l’Aula alla ricerca di qualche forma di visibilità, dimenticandosi però che i cittadini genovesi, e non solo, attendono risposte celeri dal Parlamento. Questo decreto contiene misure per la ripresa economica della città di Genova e per la ricostruzione del Ponte Morandi.

Il cui crollo – è forse il caso di ricordarlo – è legato anche alle concessioni regalate da chi oggi strepita sui banchi della Camera. Non solo. Questo decreto sblocca, dopo anni di immobilismo, la ricostruzione dei territori terremotati. Ogni giorno che passa è una ferita in più per tutte le persone che aspettano una risposta. Su questi temi non si scherza e non si strumentalizza”.

Lo ha dichiarato oggi il deputato del M5S Michele Sodano.