Home Spettacolo Spettacolo Genova

Dal 21 al 23 agosto Nervi diventa la capitale del cibo da strada

0
CONDIVIDI
Streetfood Festival a Riva Ligure

Dal 21 al 23 agosto i giardini di piazza Duca degli Abruzzi a Genova Nervi diventeranno la “capitale” del cibo da strada.

Prenderà il via, infatti, il primo “Streetfood Nervi Festival”. L’evento è organizzato dal CIV Nervi Mare per promuovere la preminenza della cultura gastronomica sull’avvilente commercializzazione del cibo e su ogni forma d’ignoranza alimentare con l’obiettivo di salvaguardare i valori della cucina italiana.

Streetfood Nervi Festival: la paella

Si comincia con la cena di venerdì 21 per terminare con la cena di domenica 23 agosto.

Tre giorni in cui piazza Duca degli Abruzzi diventerà un “ristorante a cielo aperto” dove gli avventori potranno gustare ed assaporare le proposte di operatori selezionati e rappresentanti la qualità del territorio locale e delle diverse regioni italiane. Si potranno, così, gustare i classici del cibo da strada come la grigliata di carne, gli arrosticini, la focaccia al formaggio, la patata twister e i bomboloni alla crema come dessert.

Streetfood Nervi Festival: il fritto di pesce

Ma anche il meglio del cibo da strada italiano: gli hamburger di fassone, gli arancini siciliani, il tartufo nero, il fritto di mare, specialità sarde e specialità romane. Ospiti internazionali, la cucina spagnola con paella e sangria e quella americana con i maxi hamburger e gli hot dog! Il tutto preparato e cucinato al momento da “chef”, selezionati dagli organizzatori, che parteciperanno con i loro caratteristici stand o con i loro mezzi attrezzati.

Ad accompagnare la qualità del cibo la birra artigianale italiana e belga.

Il tutto, naturalmente, organizzato nel rispetto delle normative per la prevenzione del Covid-19.

Streetfood Nervi Festival: il Maialino alla brace

Nel corso delle tre serate il pubblico potrà riscoprire il piacere della convivialità gustando i piatti proposti ai tavoli che verranno allestiti nei viali dei giardini.

Un sottofondo di musica dal vivo accompagnerà l’evento sia venerdì sera che sabato sera mentre la domenica una gradita sorpresa accoglierà i bambini.