Home Cronaca Cronaca La Spezia

Controlli anticovid nello spezzino: c’è chi esce a comprare la coca

0
CONDIVIDI
Controlli anticovid nello spezzino: c’è chi esce a comprare la coca

Nel pomeriggio di ieri, nello spezzino, sono stati effettuati nuovi servizi di controllo del territorio abbinati ai riscontri sul rispetto delle direttive per il contenimento della diffusione della polmonite da Covid-19.

Per il servizio sono stati impiegati equipaggi della Questura della Spezia e del Commissariato di P.S. di Sarzana, con la collaborazione di personale del Reparto Prevenzione Crimine di Genova.

Gli agenti, al comando del Dirigente dell’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Commissario Capo Dr. Mulas, hanno effettuato verifiche mirate nel capoluogo, concentrandosi nelle zone centrali ed est, con l’istituzione di posti di controllo soprattutto all’altezza del Centro Kennedy e di Piazza Concordia.

Nello svolgimento del servizio, sono state identificate 44 persone, di cui 14 con precedenti penali o di polizia, tutte munite di valida certificazione e 33 veicoli controllati; una delle persone fermate è stata sanzionata per violazione dell’art.126 comma 11 del Codice della Strada, in quanto guidava con patente scaduta che veniva ritirata.

Nel territorio del comune di Sarzana, invece, gli equipaggi al comando del Vice Questore Dr. Fargnoli hanno identificato 31 persone, 13 veicoli controllati e acquisito 27 autocertificazioni. Nel corso delle operazioni, hanno sanzionato uno straniero in quanto trovato alla guida senza la prevista copertura assicurativa, per cui gli è stata ritirata la carta di circolazione; mentre un cittadino italiano veniva sanzionato in quanto trovato fuori dalla sua abitazione con lo scopo di acquistare cocaina, che veniva trovata in suo possesso e sequestrata. L’uomo è stato segnalato in Prefettura quale consumatore di stupefacenti.