Home Spettacolo Spettacolo Genova

Continuano gli spettacoli al Teatro Garage

0
CONDIVIDI
Continuano gli spettacoli al Teatro Garage
"Il nome potete metterlo voi"

Continuano gli spettacoli al Teatro Garage di Genova. 3 e 4 dicembre in scena “Il nome potete metterlo voi” e “Apocalisse tascabile”.

Continuano gli spettacoli al Teatro Garage con doppio appuntamento.

Continua la programmazione alla Sala Diana con la rassegna Spirali, in collaborazione con gli altri teatri liguri, e con il progetto “Da salotto”

E proseguono gli spettacoli della prima parte della stagione 2021-2022 del Teatro Garage.

Per la prima settimana di dicembre sono in programma due spettacoli, appartenenti a due rassegne novità della nuova stagione del teatro genovese:

venerdì 3 dicembre la Sala Diana ospita “Il nome potete metterlo voi”, spettacolo del Teatro dell’Ortica che fa parte del progetto Spirali, la nuova rassegna del Teatro Garage in collaborazione con i teatri liguri.

Mentre sabato 4 dicembre è in programma “Apocalisse Tascabile” della Compagnia Fettarappa-Guerrieri, appuntamento che rientra nel ciclo di spettacoli “Da salotto”.

Venerdì 3 dicembre, alle ore 21, il Teatro Garage ospita lo spettacolo del Teatro dell’Ortica “Il nome potete metterlo voi”.

Scritto dall’attore-autore toscano Mauro Monni e diretto da Mirco Bonomi, con protagonista la giovane attrice Alessia Magrì.

Una giovane bibliotecaria si racconta attraverso i personaggi femminili della letteratura, finché non incontra quello che sembra essere il grande amore, ma che presto si rivela un inganno, fino alle estreme conseguenze.

Il lavoro di regia è un continuo confronto fra maschile e femminile da un lato e diverse generazioni dall’altro.

Un grande e toccante spettacolo teatrale per riflettere su una tematica urgente e attuale come la violenza sulle donne, che andrà in scena in 30 città diverse con altrettante attrici diverse.

“Il nome potete metterlo voi” fa parte della rassegna Spirali, un’evoluzione del progetto nato nel 2018 che lega quattro teatri liguri:

il Teatro Garage, il Teatro dell’Ortica, il Teatro Cattivi Maestri di Savona e il Sipario Strappato di Arenzano, con l’intento di favorire un confronto culturale attraverso scambi di spettacoli e di creare, in futuro, una rete sempre più ampia tra i teatri liguri.

Continuano gli spettacoli al Teatro Garage
“Apocalisse tascabile”

Sabato 4 dicembre, sempre alle ore 21, la Compagnia Fettarappa-Guerrieri porta in scena al Garage lo spettacolo “Apocalisse Tascabile”.

Diretto e interpretato da Niccolò Fettarappa Sandri e Lorenzo Guerrieri.

Senza alcun preavviso, Dio compare in un supermercato in periferia di Roma per annunciare la fine del mondo.

A prenderlo sul serio c’è solo un giovanotto amorfo e sfibrato, da allora fatalmente destinato a essere il profeta della fine dei tempi.

Accompagnato da un angelo dell’Apocalisse, il giovane apostolo si fa strada nell’abisso peccaminoso della città romana, per annunciare ai suoi abitanti la loro fine imminente.

Il progetto apocalittico voluto da Dio sembra però fallire. Come scrisse Montale, “tutti siamo morti senza saperlo” e la triste notizia annunciata non sembra affatto scuotere chi già si dedica con mortuaria solerzia alla propria quotidiana estinzione.

Lo spettacolo tratta della fine del mondo da svariate prospettive, tra le quali preponderante è quella di due giovani scartati, liquidati e messi all’angolo perché considerati inutili.

La fine del mondo è così incarnata dall’annuncio profetico di questi due smaliziati apostoli under30 che portano sulla scena con autoironia la rabbia di una generazione esclusa, così giovane e già così defunta.

“Apocalisse Tascabile” fa parte del progetto “Da salotto”, un ciclo di spettacoli di giovani compagnie che propongono piccole “pièce” idealmente collocabili dentro un salotto.

Le prevendite dei biglietti (intero € 14,00 ridotto € 11,00) si possono acquistare all’Ufficio del Teatro Garage (via Repetto 18r – cancello, tel. 010 511447) mercoledì dalle 15 alle 18, giovedì dalle 17 alle 20, venerdì dalle 11 alle 14, oppure online su www.happyticket.it.

La biglietteria alla Sala Diana apre un’ora prima dell’inizio degli spettacoli. Per seguire gli spettacoli è obbligatorio essere muniti di certificazione verde Covid-19.

Informazioni: www.teatrogarage.itinfo@teatrogarage.it, 010 511447