Home Politica Politica Italia

Conte: Pasqua a casa, da irresponsabili uscire. Decreto Imprese da 400 miliardi

0
CONDIVIDI

“Vivremo a casa i giorni delle festività pasquali. Sarebbe da irresponsabili andare in giro. sarebbe irresponsabile allentare questo senso di responsabilità.

Pasqua significa ‘passaggio’ dalla schiavitù alla liberazione e noi speriamo che la Pasqua possa portarci anche questo riscatto, questa libertà. Il passaggio verso una prospettiva migliore, di completo riscatto”.

Lo ha dichiarato stasera il premier Giuseppe Conte da Palazzo Chigi, che ha annunciato anche un nuovo decreto per le imprese.

“Con il decreto appena approvato – ha aggiunto Conte – diamo liquidità immediata per 400 miliardi di euro alle nostre imprese, 200 per il mercato interno, altri 200 per potenziare il mercato dell’export.

E’ una potenza di fuoco.

Non ricordo un intervento così poderoso nella storia della nostra Repubblica per il finanziamento alle imprese, una cifra enorme”.