Home Politica Politica Genova

Consiglio regionale, un minuto di silenzio per l’operaio 54enne morto a Masone

0
CONDIVIDI

Un minuto di silenzio stamane all’inizio dei lavori del consiglio regionale in ricordo di Luciano Sanna, l’operaio di 54 anni morto schiacciato da un braccio meccanico per la manutenzione dei viadotti autostradali in un incidente sul lavoro nei pressi del casello di Masone la settimana scorsa.

“Un ricordo che chiama tutte le parti in causa a una sempre più incisiva determinazione del rischio e all’attivazione di misure di controllo veramente capillari – ha spiegato il presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria Gianmarco Medusei – Luciano Sanna era un professionista consapevole e preparato, così lo ricordano i colleghi, ma consapevolezza e preparazione non sono bastate a salvargli la vita.

Vogliamo esprimere alla famiglia il nostro sentimento di profondo cordoglio e l’immenso dolore per la tragica perdita del proprio congiunto”.