Home Politica Politica Genova

Civili e soldati RSI trucidati nel 1945 a Rovegno, domenica S. Messa di suffragio

0
CONDIVIDI
Strage Rovegno, targa in onore dei Caduti civili e militari RSI

Su iniziativa della “Associazione Famiglie Caduti e Dispersi RSI” domenica prossima alle 11 verrà celebrata una Santa Messa di suffragio per i militari e civili della RSI ed i soldati tedeschi trucidati nel 1945 nella ex colonia di Rovegno.

“E’ giusto e doveroso – ha spiegato l’ex vicepresidente di Regione Liguria Gianni Plinio (CasaPound) – ricordare le vittime innocenti di un immane massacro perpetrato dai partigiani anche a guerra ormai finita.

Sulla base di atti dell’epoca della Prefettura e del Comune di Genova sarebbero state oltre 600 le salme sparse nei boschi della zona tra cui quelle di donne e di giovani. Solo di un centinaio fra essi venne riconosciuta l’identità dai familiari.

Nel  2001 a cura della Provincia di Genova fu ripristinata in bronzo una lapide commemorativa in sostituzione di quella originaria distrutta da ignoti vandali per cui sarebbe assai significativo se ci fosse una presenza dell’attuale Città metropolitana.

Va a merito del presidente Pietro Oddone e di tanti giovani che generosamente curano il decoro dell’area se annualmente è possibile rendere omaggio a questo copioso sangue dei vinti volutamente ignorato dai più epperò ricordato anche nelle pagine dei libri del giornalista e storico Giampaolo Pansa”.