Home Sport Sport Genova

Chievo-Genoa, vincono difese e noia al Bentegodi

0
CONDIVIDI
Zukanovic

Sfida insidiosa per il Genoa di scena al Bentegodi di Verona contro il Chievo fanalino di coda del campionato.

Primo tempo bloccato con le squadra che non si sono scoperte più di tanto. Tanti falli nella mediana e qualche tentativo dalla distanza come quello di Bessa che ha impegnato Sorrentino.

Ripresa molto simile con difese molto attente e attacchi abulici. Entrambe le squadre si accontentano anche se a godere è il Genoa che, complice il ko del Bokogna, aumenta il suo divario dalla zona calda.

fc

 

CHIEVO-GENOA 0-0

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Schelotto, Bani, Barba, Jaroszynski; Leris, Rigoni (75′ Djordjevic), Hetemaj; Kiyine (59′ Dioussé); Stepinski, Meggiorini. All. Di Carlo

GENOA (4-3-3): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager (57′ Lazovic), Radovanovic, Rolon (65′ Veloso); Bessa, Sanabria (75′ Pandev), Kouamé. All. Prandelli

Ammoniti: Lerager (G), Kiyine (C)