Home Cronaca Cronaca Genova

Cerca di vendere merce rubata, ecuadoriano denunciato

0
CONDIVIDI
Tentano il furto in una casa e fuggono nel bosco: presi dalla polizia
Un intervento delle volanti della Polizia (immagine di repertorio)

A scoprirlo, questa notte, intorno alle 4, una voltante della polizia nel Centro Storico

Un ecuadoriano di 26 anni è stato denunciato dalla polizia per ricettazione, per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e per inosservanza di un provvedimento di espulsione.

Questa notte gli agenti dell’UPGSP, durante un servizio di controllo del territorio, hanno deciso di effettuare un giro a piedi nel cuore dei vicoli genovesi ed hanno visto, in via di Prè, il 26enne mostrare a due uomini il contenuto di 3 borse della spesa ed uno zaino pieni di merce.

A quel punto gli agenti sono intervenuti scoprendo che all’interno delle borse vi erano svariati oggetti tra cui 30 confezioni di prodotti per l’igiene personale, un set di coltelli, delle strisce luminose al led, un trapano, un paio di occhiali di marca, un cellulare e 3 confezioni di lamette.

Quando gli agenti gli hanno chiesto delucidazioni sulla merce, il 26enne ha riferito che stava andando “a fare un mercatino” senza però riuscire a giustificarne il possesso.

Il 26enne, che è stato “pizzicato” inottemperante all’Ordine del Questore di Genova a seguito di espulsione, è stato anche trovato in possesso di due chiavi inglesi e di un tronchesino, oggetti atti allo scasso.