Home Cronaca Cronaca Savona

Capodanno a Prato Nevoso, spruzzato spray urticante: una dozzina di intossicati

0
CONDIVIDI
Capodanno 2019, fiaccolata maestri di sci a Pratonevoso

Capodanno, bombolette antiaggressione sì o no? Se a Genova è stato consentito portarle solo ben custodite dentro la borsa, zainetti, marsupi e similari (e non è successo nulla) a Prato Nevoso qualcuno lo ha spruzzato “per scherzo” durante il “concertone” di Capodanno.

In piazza erano presenti oltre 10mila persone e molti si sono allontanati.

Tuttavia, si sono registrati circa 12 intossicati, che sono stati costretti a ricorrere alle medicazioni dei sanitari presenti al posto di soccorso avanzato della Croce Rossa.

Tra gli intossicati anche una bambina.

Secondo i primi accertamenti, lo spray urticante sarebbe stato spruzzato poco prima della mezzanotte di ieri in un punto vicino al palco del concerto.

Per fortuna, non ci sono state scene di panico di massa e quindi non si sono registrati feriti. Lo spettacolo con il concerto e i fuochi artificiali, dopo la spettacolare fiaccolata dei maestri di sci sulle piste, è quindi proseguito regolarmente.

Sono intervenuti anche gli steward della sicurezza e le Forze dell’ordine, che stanno indagando per individuare il responsabile del gesto idiota.