Home Spettacolo Spettacolo Imperia

Cannes, direttore orchestra Sanremo preso a colpi di spartito

0
CONDIVIDI
Il Palais des Festivals et des Congrès di Cannes

Avventura singolare per un ispettore dell’orchestra sinfonica di Sanremo che, in Costa Azzurra, si è trovato inaspettatamente alle prese con l’arcivescovo metropolita, teologo e compositore russo, Hilarion Alfeyev, nell’improvvisata veste di direttore d’orchestra che lo ha preso a colpi di spartito in testa.

E’ quanto è successo al Palais des Festivals et des Congrès di Cannes, a margine delle prove del Festival Nuits Musicales Du Suquet, con ospite l’ensemble musicale sanremese.

In pratica l’ispettore d’orchestra ha informato, come da protocollo, Alfeyev, che mancano quattro minuti alle 20, momento in cui terminano le prove, iniziate in ritardo per problemi tecnici.

Per tutta risposta, secondo quanto viene riportato e probabilmente stizzito dalla richiesta, Hilarion, brandendo la partitura arrotolata, gliel’avrebbe data in testa.

Il direttore generale dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, Paolo Maluberti ha commentato che è ‘la prima volta che gli capita qualcosa del genere’ e ha già dato mandato ad un suo legale di preparare una lettera con richiesta ufifciale di scuse del direttore d’orchestra e anche del Palais.