Home Cronaca Cronaca Genova

Cairo Montenotte, 28enne tunisino aggredisce e rapina capotreno: arrestato

0
CONDIVIDI
Lasciato fuori dal carcere, non rispetta obblighi: 21enne africano arrestato
Carabinieri arresto (foto di repertorio)

Ieri i carabinieri di Cairo Montenotte e di Carcare hanno arrestato un 28enne tunisino, con pregiudizi di polizia, sprovvisto del permesso di soggiorno e mai rimpatriato, con l’accusa di avere aggredito il macchinista di un treno.

Il nordafricano deve rispondere di rapina impropria, danneggiamento e violazione delle leggi in materia di immigrazione.

Il giovane, alla stazione ferroviaria di Cairo, secondo l’accusa, si è rifiutato di scendere e ha rapinato dello zaino di servizio il macchinista al quale ha anche lanciato in testa il telefono cellulare.

Poi ha colpito con un schiaffo il capotreno.

Si è quindi barricato su una carrozza fino all’arrivo dei carabinieri che lo hanno arrestato.

Il macchinista è stato trasportato in ospedale per un trauma cranico non commotivo e una ferita alla tempia sinistra.