Home Politica Politica Genova

Bucci: via Giacomino, per la P.M. un comandante Speciale. Altre nomine in sordina

0
CONDIVIDI

Trasparenza e comunicazione della giunta Bucci. I cambi ai vertici della Polizia Municipale in genere sono ritenuti importanti, ma Palazzo Tursi li ha comunicati ufficialmente solo attraverso la pubblicazione (obbligatoria) sull’albo pretorio del Comune di Genova.

Le sostituzioni di comandante e vicecomandante, infatti, non sono state pubblicizzate più di tanto dall’amministrazione di centrodestra.

Nuove nomine un po’ in sordina, dunque, come è accaduto, nei giorni scorsi, per la scelta di Nicoletta Viziano alla presidenza del Mu.Ma-Istituzione dei Musei del Mare e delle Migrazioni.

In ogni caso, il Comandante Giacomo Tinella (scelto da Doria e confermato l’anno scorso da Bucci) ieri è stato sostituito da Marco Speciale (Capo di Gabinetto del sindaco) che è stato nominato Comandante ad interim nelle more dell’individuazione di un dirigente cui affidare tale incarico in via esclusiva.

Mentre il Vicecomandante Maurizio Rametta è stato sostituito da Monica Bocchiardo, attuale dirigente dei Municipi della Valbisagno, che è stata nominata nuova dirigente del settore Sicurezza urbana. Il suo incarico, contrariamente a quello di Marco Speciale, non risulta a termine.

Sempre secondo quanto pubblicato ieri sull’albo pretorio, l’ex Comandante Tinella è stato quindi nominato dirigente della struttura di staff “Politiche di sicurezza urbana nei servizi alla comunità” e l’ex Vicecomandante Rametta dirigente “Staff direzionale”.