Home Cronaca Cronaca Genova

Borgo Incrociati, consegna di droga al domicilio: straniero preso con dosi di ‘crack’

0
CONDIVIDI
Droga (foto di repertorio)

Consegne di droga a domicilio. Ieri sera in via Borgo Incrociati a Genova uno straniero, dopo avere ceduto due dosi di “crack” per un peso di circa 2 grammi a una casalinga 51enne, è stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Ge-San Martino.

Il pusher, allo scopo di evitare il controllo ha opposto attiva resistenza, ma è stato bloccato dopo una colluttazione.

Lo spacciatore ha poi dichiarato di essere minorenne, ma è stato smentito dagli esami radiologici e diagnostici, eseguiti presso l’ospedale San Martino, dai quali è risultato avere un’età anagrafica di almeno 18 anni.

Visto che anche lui aveva ingerito della droga, è stato trattenuto presso il nosocomio e ricoverato in Osservazione breve intensiva.

La droga e la somma di 100 euro sono stati sequestrati.

La casalinga genovese, dopo l’identificazione, è stata segnalata alla Prefettura quale assuntrice di sostanze stupefacenti.