Home Politica Politica Genova

Borchi, Felis e Oppicelli: privatizzazione farmacie comunali è scelta obbligata

0
CONDIVIDI
Ubaldo Borchi con Giorgia Meloni (FdI)

“La scelta della privatizzazione delle farmacie comunali è una scelta obbligata. Fratelli d’Italia si schiera ancor più convintamente, se possibile, con l’amministrazione comunale di centrodestra guidata dal sindaco Marco Bucci a favore di questa scelta. Sicuri che saranno tutelati gli interessi dei lavoratori, preservando i posti di lavoro, e della collettività, stabilendo una base d’asta congrua con il valore dell’asset in vendita”.

Lo hanno dichiarato oggi i responsabili del coordinamento cittadino di FdI Ubaldo Borchi, Francesco Felis, Antonio Oppicelli.

“Fratelli d’Italia – hanno aggiunto i responsabili genovesi – sin dal primo giorno ha apprezzato la ferma volontà del sindaco e della giunta Bucci di voler mantenere il maggior numero di aziende in mano pubblica, ma con la mentalità del privato: portando utili e senza essere un costo per la collettività. Fratelli d’Italia rimane a disposizione della città, del mandato elettorale ricevuto e dell’amministrazione di centrodestra”.