Home Consumatori Consumatori Genova

Bilancio positivo per la virtual edition di Orientamenti Senior

0
CONDIVIDI
Bilancio positivo per la virtual edition di Orientamenti Senior

Superate le 70.000 presenze online

Sono state tre giornate intense quelle che gli studenti liguri hanno vissuto con Orientamenti Senior, l’ultima tappa del progetto promosso dall’Assessorato alla Formazione e all’Istruzione di Regione Liguria, con il coordinamento di Aliseo e la collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale, Università di Genova, Camera di Commercio, Città Metropolitana, Comune di Genova e Porto Antico di Genova e che ha riscontrato dal 26 al 28 gennaio ben 70.935 presenze.

Un dato che, sommato al Salone di novembre e alle giornate “junior” di dicembre, raggiunge il totale di 252.653 presenze attraverso la piattaforma saloneorientamenti.it e i canali digital realizzati per questa speciale edizione.

In particolare, i webinar dedicati agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado hanno registrato 35.822 registrazioni.

Sono stati 35.113, invece, coloro che hanno seguito le attività di OM Senior attraverso piattaforma, sito e dirette social con ben 263 stand a disposizione per scoprire ogni opportunità legata a Università e Istituti Tecnici Superiori. Un volume importante di interazioni che ha generato 60.630 visualizzazioni di pagine e ambienti sulla piattaforma. In totale sono state 735.760 le persone raggiunte attraverso i social.

“Il bilancio – spiega l’assessore regionale alla formazione e istruzione, Ilaria Cavo – è davvero positivo e non era scontato in un momento così delicato.

Voglio ringraziare l’Università di Genova e la Direzione scolastica regionale, tutto il team del progetto Orientamenti e, soprattutto, studenti, genitori e docenti. Tantissimi ragazzi hanno potuto ottenere informazioni, incuriosirsi, trovare sollecitazioni.

Orientamenti ha saputo “cambiare” e proporre un ricco palinsesto di eventi digitali. Non ci siamo fermati e abbiamo potuto così essere ancora più vicini ai ragazzi per aiutarli a costruire un pezzo del loro futuro. Abbiamo dato loro molti contenuti per poter fare le proprie scelte in modo consapevole. Orientamenti si conferma un progetto tra i più importanti a livello nazionale. Un percorso completo che accompagna i giovani a scelte consapevoli, stimolandone la curiosità e la conoscenza, grazie alla collaborazione di tutti i nostri partner e alla partecipazione di importanti testimonial del mondo del lavoro e della società”.

Il tema del 25° Salone Orientamenti era “Saper cambiare”. E lo stesso progetto lo ha saputo fare. Dopo le giornate di Orientamenti Summer con eventi in presenza nel luglio 2020, è nata la piattaforma saloneorientamenti.it con una proposta variegata e targettizzata che ha permesso a studenti e genitori di entrare in contatto con docenti, tutor, aziende e conoscere ogni possibile proposta formativa.