Home Cronaca Cronaca Genova

Begato, 50mila euro di merce rubata in casa occupata abusivamente: italiano denunciato

0
CONDIVIDI
I carabinieri a Begato

Nei giorni scorsi i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Genova Sampierdarena, nell’ambito di un’indagine sui furti negli esercizi commerciali e nei depositi della zona, hanno trovato all’interno di una casa popolare, abusivamente occupata nel quartiere Diamante-Begato, un ingente quantitativo di merce rubata del valore stimato di oltre 50.000 euro.

Nella base logistica e di stoccaggio della merce rubata c’erano centinaia di capi di abbigliamento, cosmetici e vari apparati.

Gli investigatori al momento hanno denunciato solo un italiano di 32 anni, pregiudicato e residente a Genova, per occupazione abusiva dell’immobile e per ricettazione, ma le indagini proseguono per individuare la filiera dei furti.

Una parte della merce rubata (centinaia di capi) erano stati sottratti a un importante centro commerciale del Ponente genovese e a una ditta di Bolzaneto che nei mesi scorsi aveva subìto un maxi furto per oltre 200.000 euro.

La merce restituita ammonta a un valore stimato di circa 15.000 euro.

Per rendere più agevole l’eventuale riconoscimento degli articoli da parte dei proprietari, vittime di furti o truffe, i carabinieri oggi hanno fornito una sintesi dell’elenco della merce trovata a Begato.

Scarpe (Rebella White, Nike Air, Champions, Inblu, Dolomite, Adidas, Grunland Junior, Naturino, Mare Italy, Nuna Ue, Vic Matie, Igor, Kalvin Klein, Nuna Lie, Oparrish, Stivali Xti); 1 generatore di corrente Hyunday Work; poltrona e cuscino galleggiante di marca Intex; Seggiolino ovetto Peg Perego; 5 palloni con scritta “insieme contro il cancro”; apparati radio – frequenza marca “spok”; 1 compressore da 12V Michelin; prodotti di cosmetica e profumeria (Lancome, Profumerie Douglas, Maison Bio Sun, Nuna Lie, Collistar, Clinians, Ecran, Bilboa, Hawaiian Tropic, Equilibra); indumenti di diverse marche (Desigual, Cache Cache, Tommy Hilfiger, Berna, Champion,  Risskio).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Genova Sampierdarena (010 36996312).