Home Cronaca Cronaca Genova

Attivista genovese sorpresa mentre imbratta muri Centro storico: denunciata

0
CONDIVIDI
Controlli dei carabinieri nel Centro storico di Genova (foto di repertorio)

Ieri sera una giovane attivista è stata sorpresa dai Carabinieri della Stazione dell’Arma di Ge-Maddalena in via Ponte Calvi, nel Centro storico genovese.

La donna, mediante una bomboletta di vernice spray di colore nero, stava infatti imbrattando il muro di un palazzo.

Fermata e identificata in una genovese di 25 anni, nullafacente e con pregiudizi di polizia, al termine degli accertamenti è stata denunciata in stato di libertà per “imbrattamento di palazzo storico”.