Home Consumatori Consumatori Genova

Asl 3, servizio di ascolto e supporto psicologico. Ecco i numeri telefonici

0
CONDIVIDI
Asl 3 Genovese

“Da lunedì 25 maggio rimodulazione del servizio di presa in carico
telefonica a cura del Dipartimento Salute Mentale e del Consultorio per
far fronte ai nuovi bisogni post lockdown”.

Lo hanno riferito oggi i responsabili della direzione sanitaria dell’Asl 3 Genovese.

Ecco le nuove modalità di erogazione del servizio di ascolto e
supporto psicologico attive da lunedì 25.

Adulti, anziani, parenti e familiari di pazienti malati Covid-19 e
operatori (a cura del Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze).

E’ possibile accedere allo sportello attraverso due linee telefoniche
dedicate 010 849 6841 e 010 849 6847 disponibili dal lunedì al giovedì
dalle 9.00 alle 17.00 e il venerdì dalle 9.00 alle 16.00.

Gli interventi psicologici saranno gestiti su tre livelli.

Livello 1: ascolto e sostegno psicologico telefonico;

Livello 2: colloqui psicologici di persona e interventi sulla gestione del
trauma su base territoriale, compatibilmente con la progressiva riapertura
delle attività ambulatoriali;

Livello 3: presa in carico integrata all’interno di équipe territoriali nei
Servizi di riferimento (Consultori, Centri Salute Mentale, SerT,
Neuropsichiatria Infantile, Centro Disturbi Alimentari, Disabilità).

“Dopo il periodo di massima emergenza – ha spiegato Marco Vaggi, direttore del
Dipartimento Salute mentale e dipendenze Asl3 – i cittadini e gli
operatori sanitari, nell’iniziare un lento ritorno verso la ‘normalità’,
devono confrontarsi con lo sforzo fatto e con le energie spese.

Rimettersi in contatto con le proprie emozioni, spesso congelate per affrontare
problemi concreti, può far sentire in questa fase più fragili e bisognosi di aiuto.

In quest’ottica abbiamo riorganizzato lo sportello telefonico,
già attivo durante tutto il periodo dell’emergenza, rimodulando l’offerta
di ascolto e supporto psicologico su più livelli attivabili a seconda del
bisogno rilevato”.