Home Cronaca Cronaca Genova

Arrestati pusher genovesi: sequestrati otto etti di hashish

0
CONDIVIDI
Arrestati pusher genovesi: sequestrati otto etti di hashish

Non ne potevano più di vedere il via vai dello spaccio di droga sotto casa. Così, hanno avvertito la polizia che ieri ha arrestato due pusher di 21 e 23 anni e denunciato un 20enne, tutti genovesi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti delle volanti della Questura, grazie alle segnalazioni dei cittadini, sono venuti a conoscenza della “fiorente” attività di spaccio dei tre ventenni nelle zone di Marassi e Valpolcevera.

I poliziotti, a seguito di ulteriori accertamenti, si sono quindi recati presso le loro abitazioni e le hanno perquisite.

A casa del 21enne, nella camera da letto, gli investigatori hanno sequestrato 7 panetti di hashish marchiati, del peso di circa 7 etti, oltre ad un bilancino elettronico e ad un rotolo di cellophane.

Nella cantina del 23enne hanno trovato un panetto di hashish con lo stesso marchio, del peso di circa 1 etto, e un bilancino di precisione.

Entrambi sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Marassi.

Presso l’abitazione del 20enne sono stati sequestrati solo alcuni grammi di sostanza stupefacente. Pertanto, è stato denunciato in stato di libertà.

 

!-- Composite Start -->
Загрузка...