Home Consumatori Consumatori Genova

Aperti i parchi di Arenzano ma con distanziamento sociale: l’ordinanza

0
CONDIVIDI
Aperti i parchi di Arenzano ma con distanziamento sociale: l’ordinanza

Al che il trekking, la bicicletta, la corsa e le attività sportive acquatiche sempre nel rispetto delle norme

I parchi di Arenzano sono aperti dalle ore 8.00 alle ore 19.00, ma non sono accessibili le aree attrezzate per il gioco dei bambini che resteranno chiuse ai sensi dell’art.1 comma e) del D.P.C.M 26 aprile 2020.

Ad Arenzano come in tutta la Liguria, nell’ambito della Provincia o Città Metropolitana di appartenenza dalle ore 6.00 alle ore 22.00 e nel rispetto del distanziamento sociale di metri 2, in forma individuale, a meno che non si tratti di persone conviventi, è consentito svolgere attività motorie.

Sono consentiti gli spostamenti con mezzo proprio all’interno del territorio provinciale per svolgere l’attività motoria.

Rimane il divieto di accesso di transito e sosta delle persone fisiche sull’intero arenile Comunale ad eccezione vedi ordinanza n. 34 del 04/05/2020, scaricabile QUI

In particolare è possibile effettuare:

Trekking nel Parco Beigua con i sentieri che sono accessibili ed è possibile effettuare attività quali trekking, mountain bike, arrampicata sportiva o semplicemente una tranquilla camminata.

Per la corsa e la bicicletta la passeggiata ciclopedonale in Lungomare De André è aperta per poter effettuare una passeggiata in bicicletta. Sono aperti anche tutti i lungomare per praticare la corsa.

Per quanto riguarda le attività sportive acquatiche sono permesse attività individuali quali wind surf, attività subacque, canoa, canottaggio, pesca, vela in singolo.

Sono consentite anche le uscite in barca massimo due conviventi.