Home Gossip

Anno 2015, profezia di Bill Gates: dopo Ebola non siamo pronti a prossima epidemia | Video

0
CONDIVIDI
Bill Gates (foto TED YouTube)

Nel 2014 il mondo riuscì a evitare lo scoppio globale di un’epidemia di Ebola, che rischiava di arrivare in tutti i Paesi dall’Africa.

Nel 2015 il fondatore di Microsoft Bill Gates salì sul palco di un convegno dell’organizzazione no-profit “TED” in Usa e pronunciò una sua “profezia” dopo aver spiegato che quando era un bambino la paura era la guerra nucleare.

“Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone nelle prossime decadi, è più probabile che sia un virus molto contagioso e non una guerra. Non missili, ma microbi. Il rischio più grande di una catastrofe globale somiglia a questo. Non siamo pronti alla prossima epidemia”.

Bill Gates poi spiega che occorre investire nella ricerca, rafforzare il sistema sanitario e creare una sorta di “Medical Corps” ossia un’armata di medici e scienziati preparati, in grado di affrontare e combattere i virus: “Se cominciamo adesso saremo pronti per la prossima epidemia”.

Il video di “TED” con la “profezia” di Bill Gates, che oggi ha raggiunto quasi 4,5 milioni di visualizzazioni, è stato pubblicato su YouTube e, in questi giorni, è stato ripreso da molte testate giornalistiche.