Home Consumatori Consumatori Genova

Al via Orientamenti, presente anche stand del Comune di Genova

0
CONDIVIDI
Al via il Salone Orientamenti, presente anche stand del Comune di Genova
Al via il Salone Orientamenti, presente anche stand del Comune di Genova

Alla 27esima edizione del Salone Orientamenti, inaugurata questa mattina ai Magazzini del Cotone dal presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e dal sindaco di Genova Marco Bucci, presenti anche gli stand del Comune di Genova, che fa parte del comitato promotore.

Fino a giovedì, studenti ed insegnanti potranno conoscere le attività e i servizi di Informagiovani, che coordina una serie di attività del Comune di Genova finalizzate alla partecipazione attiva dei giovani, a partire dalla Consulta dei giovani cittadini e cittadine.

«La vetrina del Salone Orientamenti à ha spiegato l’assessore alle Politiche giovanili Francesca Corso, che questa mattina ha visitato lo stand di Informagiovani, è il contesto ideale per raggiungere tantissimi ragazzi e far loro conoscere non solo i servizi del Comune di Genova, ma anche le opportunità per diventare cittadini attivi e consapevoli nel presente e nel proprio futuro lavorativo e di impegno sociale.

Ringrazio i componenti della Consulta Giovanile che saranno presenti all’interno dello stand per fare conoscere le attività e i servizi rivolti ai giovani genovesi per vivere a pieno la nostra città, conoscere le opportunità per l’inclusione lavorativa e il matching tra formazione e offerte professionale».

All’interno dello stand di Informagiovani, sarà possibile anche conoscere le attività dell’Agenzia per la Famiglia, con un servizio sperimentale per i giovani adulti. Inoltre, i giovani visitatori potranno avere informazioni, tra le altre, sui volontari di protezione civile, sulle attività del Centro Educazione Ambientale, sul sistema bibliotecario e sui musei civici.

«Il Comune di Genova – spiega l’assessore alle Politiche scolastiche e Servizi civici Marta Brusoni intervenuta questa mattina all’inaugurazione – ha una vasta offerta di servizi e opportunità rivolte ai giovani e ai giovanissimi, che vogliamo promuovere con forza e il Salone Orientamenti, visti i numeri davvero importanti che riesce a raggiungere a ogni edizione, è il palcoscenico ideale. Come assessore alle Politiche dell’istruzione vorrei sottolineare anche il grande lavoro che stiamo facendo per mettere in campo azioni contro la dispersione scolastica. Il diritto allo studio è fondamentale per creare una società giusta che assicuri pari opportunità a tutte le fasce della popolazione». Oltre allo stand di Informagiovani, presenti anche gli stand delle scuole comunali Duchessa di Galliera e Grazia Deledda.