Home Spettacolo Spettacolo Genova

Al Teatro Nazionale arrivano Happy hour e Gambetta

0
CONDIVIDI
Il Teatro Modena a Genova

Da mercoledì 12 a venerdi 14 maggio (ore 19) alla Sala Mercato del Teatro Modena va in scena Happy hour, il nuovo spettacolo di Cristian Ceresoli, autore pluripremiato e acclamato in tutto il mondo per lo spettacolo cult La merda. La regia è del danese Simon Boberg.

Happy hour è una commedia surreale, acidamente comica, una partitura letteraria per un concerto a due voci. Ado, una ragazzina affamata d’amore (interpretata da Silvia Gallerano) e suo fratello Kerfuffle (Stefano Cenci) sono figli del disagio generazionale in balia delle continue mutazioni della metropoli invasa da uno spietato totalitarismo dell’allegria, il divertimento ad ogni costo. Un happy hour continuo, estenuante, a cui partecipare con il dovere di essere sempre e comunque euforici. Le prime vittime di questa felicità obbligatoria, la dittatura della felicità, sono proprio i bambini, le minoranze, gli immigrati e le donne.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Da giovedì 13 a domenica 16 maggio al Teatro Ivo Chiesa la nuova edizione di Acoustic Night ideata da Beppe Gambetta. Per la prima volta sul palcoscenico insieme al “padrone di casa” ci saranno esclusivamente musicisti nostrani: il batterista e percussionista Ellade Bandini, il pianista Mark Harris, il chitarrista Paolo Giovenchi che insieme a Gambetta, compositore e straordinario virtuoso della chitarra acustica, formano un vero e proprio supergruppo che promette concerti spettacolari.

Acoustic Night 21 va in scena da giovedì 13 a sabato 15 maggio (ore 19). Domenica lo spettacolo inizia alle 16. Eli/P.

Beppe Gambetta (foto Lucia Bianchi)