Home Cronaca Cronaca La Spezia

Abusivi su binari e tunnel 5Terre, paura terrorismo islamico. Questore: più controlli

0
CONDIVIDI
Ambulanti abusivi sui binari alle Cinque Terre

Ambulanti abusivi stranieri che nascondono la merce di sera per ritirarla al mattino nelle gallerie del treno alle Cinque Terre. Ora è allarme terrorismo. Perché eventuali islamisti potrebbero mischiarsi con gli abusivi e collocare ordigni esplosivi tra i binari o negli anfratti dei tunnel.

Dopo che l’altro giorno un convoglio del 5Terre Expresse è stato fermato per i pedoni presenti sui binari nei pressi di Monterosso, è cresciuta la paura tra i residenti non solo per l’invasione degli abusivi, ma anche per la questione sicurezza.

“Oltre ad essere illegale e creare danni alla circolazione ferroviaria – hanno spiegato residenti e pendolari – la vicenda può rappresentare un problema per la sicurezza. Infatti, un eventuale attentatore non rischierebbe di lasciare borse incustodite con materiale esplosivo in stazione, ma potrebbe mescolarsi tra gli abusivi. Motivo in più per far cessare questo scandalo”.

Così il questore della Spezia, Francesco Di Ruberto, ieri ha annunciato che saranno effettuati più controlli anche sui binari e nelle gallerie ferroviarie delle Cinque Terre, soprattutto in vista della stagione estiva con il maggiore afflusso di turisti: “Dopo gli episodi segnalati nei giorni scorsi, intensificheremo le verifiche sui transiti non autorizzati degli abusivi”.