Home Cronaca Cronaca Savona

A Garlenda il Club Fiat 500 Italia ha premiato Allianz

A Garlenda nella sede del Museo Multimediale dell' Automobile si è svolta la cerimonia di premiazione degli sponsor del sodalizio Fiat 500 Club Italia. Domenico Romano ha premiato l' assicurazione Allianz, Giuseppe Fuochi e Beppe Rizzo.

0
CONDIVIDI
Foto Garlenda

SAVONA. 11 NOV. Una cerimonia, a cui hanno preso parte decine di sponsor, di soci e di appassionati della quattroruote storica che conta più proprietari al mondo, si è svolta ieri al Museo Multimediale della Fiat 500 di Garlenda. Qui ha sede il club che ha soci in tutto il mondo e che conta poco meno di 22 mila iscritti.

Il riconoscimento è stato assegnato all’ Assicurazione Allianz per la sua fattiva collaborazione e per aver assicurato già oltre 12 mila vetture Fiat 500 appartenenti ai soci del grande club di Garlenda.
A premiare il gruppo assicurativo è stato il presidente fondatore del Fiat Club 500 Domenico Romano, che ha consegnato il riconoscimento ai dirigenti per la preziosa collaborazione.

Per l’ Allianz erano presenti Gia Filippo Cappato, Gabriella Manzella,Stefano Valsetti, Roberto Zizzadoro e Sara Colonna.
Nel ruolo di padroni di casa per il club, oltre a Domenico Romano, Sandro Scarpa, presidente onorario, l’addetta stampa Francesca Caneri ed Alessandro Vinotti, fiduciario dell’area Albenga/Riviera delle Palme insieme ad un nutrito gruppo di soci.

Roberto Zizzadoro ha sottolineato che, al di là della convenienza commerciale, l’Allianz, con i suoi esponenti, durante il periodo di collabarazione ha respirato un ambiente molto umano per i rapporti avuti con il club garlendese.

Nel corso della cerimonia si è svolta anche la premiazione di altre due persone che hanno contribuito notevolmente alla crescita del Club garlendese: Giuseppe Fuochi e Beppe Rizzo.

Durante le premiazioni è stato anche dato l’annuncio che il club garlendese a fine anno raggiungerà i 22 mila iscritti, che proseguirà nelle campagne di diffusione dello slow drive e di Educazione stradale per i più giovani, che c’è anche un progetto per ingrandire il Museo e che sarà pubblicato un libro per raccontare i primi 35 anni del Club garlendese.

Il sodalizio pubblica un suo giornale: “4PiccoleRuote” che sta per festeggiare i suoi primi 30 anni di vita. Il mondo della storica 500 viene quotidianamente raccontato anche attraverso i social network dove il club Fiat 500 Italia conta oltre 44 mila follower su Facebook, 13 mila contatti nel Forum ed altrettanti tra Twitter, Pinterest ed Instagram.
CLAUDIO ALMANZI