Home Cronaca Cronaca Genova

Via Mogadiscio, non ce l’ha fatta la passante 46enne travolta sulle strisce pedonali

0
CONDIVIDI
Ambulanza (immagine di repertorio)

E’ morta Alessandra Parente, la passante di 46 anni investita tre giorni fa in via Mogadiscio a Genova mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali.

La donna era stata travolta da un motociclista di 69 anni.

Nello scontro ha perso l’equilibrio ed è caduta a terra sbattendo la testa.

Trasferita in gravissime condizioni all’ospedale San Martino, ieri sera è stata dichiarata la sua morte cerebrale.

Il 69enne, che verrà indagato per omicidio stradale colposo, potrebbe essere rimasto abbagliato dal sole e per questo potrebbe non aver visto la passante.

Alessandra Parente aveva due figli piccoli e aveva fatto la barista nel Centro storico, dove era conosciuta da molti.