Home Cultura Cultura Genova

UniGe a Euroflora 2022

0
CONDIVIDI
UniGe a Euroflora 2022
UniGe a Euroflora 2022

UniGe a Euroflora 2022 con la presentazione di “Euroflora 1966-2022. Paesaggi in mostra” e l’intervento dei curatori.

UniGe a Euroflora 2022 martedì 26 aprile alle ore 16.30 ai Parchi di Nervi, nei locali dell’ex fienile.

Nell’occasione Interverranno i curatori del libro Antonio Lavarello e Paola Sabbion e con loro saranno presenti alcuni degli autori: Francesco Bacci, Ettore Zauli e Arturo Croci.

Gli autori ripercorreranno l’evoluzione degli allestimenti e del gusto dell’unica delle grandi floralies internazionali a svolgersi in Italia.

L’incontro è introdotto dal Prorettore alla Terza Missione dell’Università di Genova Fabrizio Benente e prevede l’intervento di Valter Scelsi, componente del Comitato scientifico editoriale GUP, e Gian Luca Porcile, componente del Comitato scientifico della collana “Itinerari di Architettura contemporanea”.

Il volume “Euroflora 1966-2022” inaugura i libri della Collana coordinata da Guglielmo Bilancioni e Marco Spesso.

Sin dalla prima edizione del 1966 Euroflora si è svolta a Genova. Le dodici edizioni della mostra hanno accompagnato la vita della città per oltre cinquant’anni, rivelando le oscillazioni nei gusti e negli interessi del pubblico e i diversi approcci dei progettisti che si sono avvicendati a disegnarne il volto, tra l’architettura del paesaggio e l’allestimento temporaneo.

Durante l’evento del 26 aprile, che si svolgerà all’interno di Euroflora 2022, i curatori illustreranno le tappe della storia di Euroflora sotto un profilo storico-critico, contestualizzandole nei luoghi che le hanno accolte e illustrandone i contenuti sia dal punto di vista paesaggistico e scenografico, che da quello botanico e florovivaistico.

L’incontro è un’importante occasione per ricordare le edizioni al Palasport (Fiera del Mare) e apprendere dalle esperienze degli addetti ai lavori le sfide tecniche e strutturali che un allestimento di questo tipo comporta, in ambiente chiuso, come nel passato, e all’aperto, come dalla scorsa edizione.

La storia degli allestimenti di Euroflora prosegue in un gioco continuo di rimandi e riflessi tra artificio e natura.

UniGe a Euroflora 2022
UniGe a Euroflora 2022

Antonio Lavarello

Genovese, architetto, ha conseguito laurea e dottorato di ricerca in Architettura all’Università di Genova.

Svolge attività didattica, divulgativa e di ricerca occupandosi di storia, teoria e critica dell’architettura contemporanea.

Insieme al padre Matteo e alla sorella Marta, è titolare dello Studio Lavarello, fondato dal nonno Marco negli anni ’50. Lo studio Lavarello ha firmato nel passato il progetto generale di sei edizioni di Euroflora ed è incaricato del progetto di Euroflora 2022.

Paola Sabbion

Architetto paesaggista e dottore di ricerca in Architettura presso l’Università di Genova, autrice di numerose pubblicazioni, tra cui la monografia “Paesaggio come Esperienza. Evoluzione di un’idea tra storia, natura ed ecologia” (Franco Angeli, 2016).

Gian Luca Porcile

Genovese, architetto, ha conseguito laurea e dottorato di ricerca in Architettura all’Università di Genova. Appartiene al Comitato scientifico della Collana “Itinerari di Architettura contemporanea” della GUP.

Il suo campo di indagine principale è lo studio dell’influenza dei modelli naturali in relazione alle teorie architettoniche e il rapporto tra l’architettura e i diversi media. È tra i membri fondatori del collettivo di ricerca multidisciplinare ICAR65. Collabora con il Dipartimento Architettura e Design (dAD) dell’Università di Genova.

Francesco Bacci

Musicista e dottore di ricerca in architettura. Si è laureato in architettura nel 2015 e ha conseguito il titolo di dottore di ricerca nel 2019.

Ha pubblicato diversi articoli per riviste nazionali e internazionali sul tema della teoria dell’architettura e nel 2021 ha pubblicato per Edizioni Pendragon “Mito e Architettura”, un saggio sul tema della narrazione mitologica – antica e moderna – delle forme dell’architettura.

Ettore Zauli

Laureato in Agraria e in Biologia. Direttore Servizi Giardini pubblici a Genova e a Firenze. Docente del corso in progettazione e gestione della vegetazione dell’Università di Genova Scuola Politecnica.

Consulente Euroflora e presidente commissione tecnica in diverse edizioni dal 1976 al 2018. Membro di giurie internazionali di concorsi di floricoltura ed esposizioni floreali a Parigi, Ginevra, Barcellona, Gand, Montreal, Shanghai, Hamamatsu, Monza, ecc. Progettista di parchi e giardini in Italia ed all’estero (Bangkok, Guinea Equatoriale, Dubai, ecc). Collaboratore di riviste tecniche di floricoltura, giardinaggio e gestione del verde.

Arturo Croci

Specializzato in ortoflorofrutticoltura presso la Scuola di Minoprio e a Saint Albans, con studi in filosofia a Barcellona;

giornalista ed esperto del settore florovivaistico conosciuto a livello internazionale, membro del Comitato Organizzatore di Euroflora e di Orticolario, è stato fondatore e direttore della rivista Flortecnica per 30 anni e ha pubblicato diversi libri tecnici.