Home Spettacolo Spettacolo Italia

SoundCheck Bridge: oltre le macerie del Ponte Morandi e Amatrice. Inno ai VVF | Video

0
CONDIVIDI

Loro sono giovanissimi studenti del Liceo Scientifico da Vinci di Firenze. The SoundCheck Bridge è la loro band. La canzone è stata pubblicata oggi su YouTube, dedicandola alle tragedie del Ponete Morandi di Genova e al terremoto che ha colpito il Centro Italia.

“Buon Natale a tutti – hanno spiegato i giovani autori – vi facciamo gli auguri con questa versione di ‘Oltre le macerie’ registrata al Liceo Scientifico Da Vinci di Firenze. Prendetela pure come una testimonianza del valore potente della musica”.

Eco il testo della canzone: “Io, che cercavo i sorrisi del mondo Io, che cercavo i miei sogni soltanto Io, che non ho avuto questo Io, che ho vissuto soltanto Io che ho cambiato la mia vita

Che ho lasciato i miei sogni in un cassetto Che cerco sempre il cuore oltre le macerie Che ti amo e non ti conosco Tu, che non sai chi sono io Nella mia mano hai visto Dio Non mi hai cercato ma so Che mi stavi aspettando

Tu, sotto il cemento armato La tua vita, un soffio, fiato Io che senza carrarmato

Lotto contro i sassi che schiacciano i tuoi sogni Che schiacciano i tuoi sogni…. Ma io Alzerò questo pezzo di muro Ti ritroverò di sicuro

E quando il giorno diventa scuro Urla ancora, tieni duro Non smettere di respirare Anche se fa male, se non riesci a gridare Non tutti sanno che ho rinunciato alle ferie Perché sento il tuo cuore Oltre le macerie…

Oltre le macerie Io, non so chi sei Io, non so che fai Tu, che sei nei pensieri miei Tu, che mi riconoscerai Mi riconoscerai tra gli sconosciuti Il nostro cuore è nascosto solo da un’uniforme Aiuto la gente che non chiede gli aiuti Perché vivo l’amore in molte forme L’amore per chi è in difficoltà L’amore per la vita che avanti va Scusa la nostra storia non può continuare C’è un’altra difficoltà da provare ad amare…

Proveremo ad amare Ma io Alzerò questo pezzo di muro Ti ritroverò di sicuro E quando il giorno diventa scuro Urla ancora, tieni duro Non smettere di respirare Anche se fa male, se non riesci a gridare Non tutti sanno che ho rinunciato alle ferie Perché sento il tuo cuore Oltre le macerie….

Oltre le macerie Noi, eroi senza riconoscimenti Noi, che abbiamo stretto le mani Noi, che siamo solo contenti Noi, di fare sforzi anche vani Ma io Alzerò questo pezzo di muro Ti ritroverò di sicuro

E quando il giorno diventa scuro Urla ancora, tieni duro Non smettere di respirare Anche se fa male, se non riesci a gridare Non tutti sanno che ho rinunciato alle ferie Perché sento il tuo cuore Oltre le macerie… Oltre le macerie”.

Per il videoclip si ringraziano Stefano Macchiarini. Per le riprese dell’esibizione Live e Laura Maestrini per la sua partecipazione in veste di attrice. The Soundcheck Bridge, “Oltre le macerie” Testo: S. Zetti. Musica: S. Zetti, M. Mauro, M. Renault.