Home Cronaca Cronaca Genova

Sestri Ponente, marocchini tentano furto di cellulare aggredendo vittima

0
CONDIVIDI
Moldavo ubriaco danneggia scooter e reagisce ai poliziotti: arrestato
Polizia (immagine di repertorio)

I due, rispettivamente di 22 e 42 anni sono stati arrestati e condotti a Marassi

A Sestri Ponente, in piazza Baracca, intorno alle mezzanotte, la Polizia ha arrestato due marocchini di 22 e 42 anni, in concorso tra loro, nella flagranza del reato di tentata rapina e il 22enne anche per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Durante il servizio di controllo del territorio, l’equipaggio di una Volante è stato avvicinato da un soggetto visibilmente tumefatto al volto ed al braccio destro che ha riferito loro di essere stato appena aggredito da due persone che avevano tentato di rubargli il telefono cellulare e che si trovavano poco distanti.

I due sono stati subito fermati grazie anche alle dichiarazioni di un testimone che aveva assistito al pestaggio.

Il più giovane ha manifestato un atteggiamento ostile al controllo cercando in più occasioni di allontanarsi e scalciando e dando pugni al mezzo di servizio e agli agenti.

Uno di loro ha riportato un trauma contusivo del polso giudicato guaribile in 5 giorni.

La vittima è stata medicata e refertata con 7 gg. di prognosi per traumi contusivi al braccio, alla testa e al costato.

Il Magistrato ha disposto che i gli arrestati violenti venissero associati al Carcere di Marassi, in attesa dell’udienza di convalida.