Home Cronaca Cronaca Genova

Senegalese pusher 18enne tenta la fuga, ma viene acchiappato dagli agenti

0
CONDIVIDI
Senegalese pusher 18enne tenta la fuga ma viene acchippato dagli agenti

La polizia ha arrestato un senegalese 18enne per lo spaccio e la detenzione di stupefacente, con l’aggravante di aver ceduto la sostanza in prossimità di una residenza studentesca e di un’associazione minorile.

Il giovane è stato sorpreso dai poliziotti del Commissariato Pré a spacciare due dosi in Vico delle Monachette, nei pressi degli alloggi studenteschi di Vico Tacconi e di un’associazione minorile di Vico delle Marinelle.

Alla vista degli agenti in divisa, si è lanciato in una folle corsa ed è riuscito, in un primo momento, a distanziare gli agenti. Questi, però, non si sono dati per vinti e, senza mai perderlo di vista, sono saliti sul furgone di un operaio in transito in via Gramsci, riuscendo a raggiungerlo proprio mentre gettava a terra un sacchetto, contenente 18 dosi già confezionate di stupefacente risultato essere derivato degli oppiacei, e a bloccarlo dopo il Palazzo del Principe.

L’arrestato, un senegalese incensurato che si è dichiarato minorenne ma di cui è stata accertata la maggiore età, sarà giudicato questa mattina con rito per direttissima.