Home Cronaca Cronaca Genova

Segnalazioni residenti: la Polizia interviene nel Centro storico contro lo spaccio

0
CONDIVIDI
Intervento Polizia nel Centro storico di Genova (foto di repertorio)

Proseguono i servizi straordinari di controllo nel centro storico in risposta alle segnalazioni dei residenti circa l’aumento dello spaccio di stupefacenti in questo periodo di isolamento in cui i pusher credono di avere campo libero nei vicoli.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Centro, insieme ai colleghi della Questura, del VI Reparto Mobile, del R.P.C. Liguria e della Squadra Cinofili hanno monitorato la zona compresa tra via della Maddalena e Sottoripa passando da vico delle Vigne.

Durante l’attività sono state controllate 13 persone di cui 6 accompagnate in Questura.

In particolare sono stati denunciati un 26enne colombiano in possesso di 8 dosi di marijuana e un coetaneo marocchino che deteneva 31 involucri di hashish e 130 euro.

Quest’ultimo è stato denunciato anche per danneggiamento aggravato poiché ha distrutto una stampante del Commissariato.

Denunciati anche un 30enne ecuadoriano e un gambiano di 34 anni perché irregolari sul territorio italiano.

Un 20enne nigeriano è stato infine segnalato all’autorità giudiziaria per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.