Home Sport Sport Genova

Samp, D’Aversa: soddisfatto della prova contro l’Inter

0
CONDIVIDI

Un pareggio prestigioso per la Sampdoria di Roberto D’Aversa, che se l’è giocata testa a testa con i migliori del campionato, i campioni in carica dell’Inter. L’allenatore doriano commenta così il 2-2 di Marassi:

«È stata una partita combattuta. Abbiamo il rammarico per essere andati sotto due volte, ma nonostante tutto abbiamo cercato di fare la partita fin dall’inizio. Dico bravi ai ragazzi per essere riusciti a rimettere a posto il risultato, contro giocatori così forti in campo aperto. Meglio rammaricarsi per il risultato che non per la prestazione. Se andiamo a vedere i numeri, questo pari ci sta un po’ stretto».

Soddisfazione. Se solo qualche dettaglio fosse andato per il verso giusto, forse staremmo qui a parlare della prima vittoria in campionato della sua gestione. Per cominciare, la punizione dell’1-0. «Ci può stare il fallo, ma mi sembra un po’ generoso – dice il tecnico -. La bravura loro però è stata quella di fare gol da quella posizione. Caputo? Parliamo di un giocatore importante. Abbiamo un potenziale offensivo di qualità. Oggi tra l’altro abbiamo creato tante opportunità, D’Ambrosio è stato bravissimo a togliere il pallone dalla linea.Le prestazioni fatte fin qui ci dicono che con Milan e Inter abbiamo un po’ di cui recriminare. Ci serve questa partita per aumentare la convinzione nel lavoro e in quello che facciamo per poi andare a vincere contro l’Empoli. Se sono soddisfatto? Molto».