Home Cronaca Cronaca Genova

Ruba zaino del capotreno, 32enne denunciato dalla Polfer

0
CONDIVIDI
Ruba zaino del capotreno, 32enne denunciato dalla Polfer
Controlli della Polfer (immagine di repertorio)

La Polfer di Genova Principe, alcuni giorni fa, ha denunciato un 32enne per essersi impossessato dello zaino di un capotreno di un convoglio regionale presso la stazione Brignole.

Il soggetto, residente a Genova ma di fatto senza fissa dimora, ha approfittato dell’assenza del capotreno, occupato nelle operazioni di incarrozzamento dei viaggiatori, per introdursi all’interno dello scompartimento riservato al personale ferroviario.

Alla ripartenza del treno, il ferroviere si è accorto della mancanza del suo zaino e dopo una breve ricerca nelle vetture del treno, ha rinvenuto l’oggetto sotto un sedile, privo del suo contenuto.

Pensando che il ladro fosse ancora sul treno, ha subito avvisato la Polizia ferroviaria che è intervenuta nella successiva stazione di Genova Principe.

Una volta a bordo, i poliziotti hanno bloccato l’uomo che alla loro vista ha cercato di allontanarsi repentinamente.

Sottoposto ad un controllo, il 32enne è stato trovato in possesso degli effetti personali del capotreno, tra cui anche il materiale in dotazione ai dipendenti ferroviari come la chiave tripla delle ritirate, la torcia e le bandiere rosse e verdi di segnalamento.

Il 32enne, che aveva al seguito anche un coltello a farfalla senza giustificato motivo, dovrà rispondere di furto aggravato e di porto di armi od oggetti atti ad offendere.