Home Cronaca Cronaca Genova

Rogo sul Monte di Portofino: intervento VVF, Vab ed elicottero Regione Liguria. Spento

0
CONDIVIDI
Elicottero Regione Liguria

Sentieri vietati per l’emergenza coronavirus, ma un incendio di vaste dimensioni è divampato lo stesso oggi pomeriggio sul promontorio di Portofino, in località Olmi, dove si trovano alcune ville.

Il rogo ha colpito il bosco di conifere.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Rapallo e i volontari della Protezione civile con i “Vab” del Gruppo Lupo di Santa Margherita, che hanno spento l’incendio dopo alcune ore di lavoro anche grazie all’intervento dell’elicottero di Regione Liguria.

Ancora da chiarire le cause che hanno scatenato le fiamme.

“Desidero ringraziare – ha dichiarato il sindaco di Portofino Matteo Viacava – l’assessore alla Protezione Civile di Regione Liguria Giacomo Raul Giampedrone per averci messo subito a disposizione un elicottero. L’intervento tempestivo dal cielo è stato fondamentale per scongiurare il peggio. Grazie ai Vigili del Fuoco, ai volontari e ai Carabinieri del Reparto Forestale”.

“L’incendio – ha spiegato il commissario del Parco di Portofino e sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni – si è sviluppato oltre l’ultima casa di salita San Sebastiano in una zona lontano dalle abitazioni del borgo di Portofino. Sulle cause non ci sono ancora ipotesi. Si dovrà accertarle. Comunque si tratta di uno dei percorsi più frequentati del parco, in questi giorni deserto per le restrizioni”.