Home Spettacolo Spettacolo Genova

Resistere e creare, al Teatro della Tosse proseguono le danze

0
CONDIVIDI
Resistere e creare al Teatro della Tosse proseguono le danze

Continua al Teatro della Tosse, fino all’8 dicembre, la  rassegna internazionale di danza con la direzione artistica di Michela Lucenti e Marina Petrillo, giunta alla V edizione e che quest’anno ha il sottotitolo di “Materiale Umano”.

Un ricco cartellone di danza, teatro-danza, circo, balli della tradizione insieme a workshop, incontri e eventi di accompagnamento legati a meditazione, cinema, arti marziali, arti visive, musica e letteratura. Per dodici giorni tutti gli spazi del Teatro della Tosse, dal Centro Storico al Teatro del Ponente (nel quartiere di Voltri)  si trasformano  in un grande palcoscenico  danzante.

La danza come gesto politico – dicono le due ideatrici – per opporsi ai meccanismi che debilitano le comunità sociali e culturali e per aprire nuove prospettive e possibilità».

Uno dei temi centrali di questa edizione è l’attenzione alle tematiche sociali, “Materiale Umano”, appunto, argomento che troviamo in molte delle proposte di spettacolo.

La programmazione si concluderà l’8 dicembre con la comunicazione ufficiale dei tre progetti vincitori della Call Resistere e Creare, a cui saranno assegnati un sostegno alla produzione di 2000 euro, due settimane di residenza creativa negli spazi del Teatro della Tosse e la possibilità di presentare l’evoluzione del lavoro nell’edizione 2020 di Resistere e Creare.

Le audizioni finali dei 14 progetti selezionati si terranno ai Luzzati Lab dal 6 all’8 dicembre alla presenza della giuria composta da Michela Lucenti, Marina Petrillo e Ivana Folle (Bogliasco Foundation) e i momenti di presentazione saranno aperti anche al pubblico.

Di seguito i prossimi eventi:

Mercoledì 4 dicembre

ore 9:30-12:30 È TEMPO DI RICREAZIONE laboratorio per insegnanti (Luzzati Lab) partecipazione gratuita *

ore 19:30 _LOOSE DOGS_ Emanuela Serra (foyer sala Agorà)

ore 20:30 HER-ON Giulia Spattini (sala Agorà) PRIMA NAZIONALE

Giovedì 5 dicembre

ore 19:30 IMPRONTE Balletto Civile (foyer sala Agorà)

ore 20:30 CONCERTO FISICO Balletto Civile (sala Agorà)

Venerdì 6 dicembre

ore 15:00-18:00 Selezioni CALL RESISTERE E CREARE (Luzzati Lab)

ore 15:00-18:00 MASTERCLASS di danza contemporanea con Arbalete (sala Agorà) partecipazione gratuita*

ore 19:30 _LOOSE DOGS_ Emanuela Serra (foyer sala Agorà)

ore 20:00 Conversazione con i danziani, conduce Beatrice Iasiello (sala Agorà) partecipazione gratuita*

ore 21:00 Proiezione del film su Nadia Vadori-Gauthier Una gioia segreta (sala Agorà) partecipazione gratuita*

Sabato 7 dicembre

ore 15:00-18:00 Selezioni CALL RESISTERE E CREARE (Luzzati Lab)

ore 19:00 UROBORO Anomalia Teatro/Simona Ceccobelli e Sebastian O’Hea Suarez (sala Dino Campana)

ore 20:00 IMPRONTE Balletto Civile (foyer sala Aldo Trionfo)

ore 20:30 FLOW Linga&Keda (sala Aldo trionfo) Swiss Dance Awards 2019 PRIMA NAZIONALE

Domenica 8 dicembre

ore 15:00-18:00 Selezioni CALL RESISTERE E CREARE (Luzzati Lab)

ore 19:30 IMPRONTE Balletto Civile (foyer sala Agorà)

ore 20:30 TUTTO RICOMINCIA, SEMPRE Vitaliano Marchetto, Francesca Zaccaria, Daniele Granone (sala Agorà) ANTEPRIMA NAZIONALE

ore 21:30 Chiusura del Festival e comunicazione vincitori CALL RESISTERE E CREARE

Eli/P.