Home Spettacolo Spettacolo Genova

Recco, torna Festa della Musica col Paganini Jazz Quintet

0
CONDIVIDI
Recco, torna la Festa della Musica col Paganini Jazz Quintet
Recco, da oggi c’è l’affissione dei manifesti per lo spettacolo del “Paganini Jazz Quintet” organizzato nell’ambito della “Festa della Musica”. Si incomincia il 21 giugno nell’area eventi di Lungomare Bettolo.

Con il solstizio d’estate ritorna la Festa della Musica, lunedì 21 giugno. Il Comune di Recco aderisce alla manifestazione con la quale in tutta Europa vengono coinvolti i musicisti. Al maestro Angelo Privitera è stata conferma la direzione artistica degli eventi.
Per celebrare questo giorno speciale, oggi 8 giugno è partita la campagna di affissione dei manifesti per il concerto del “Paganini Jazz Quintet”. Il concerto del Conservatorio Niccolò Paganini di Genova è in programma appunto il 21 giugno alle ore 21 in Lungomare Bettolo.
Il Comune di Recco comunica le procedure di accesso all’evento sono a ingresso gratuito. Le prenotazioni, per avere diritto al posto, si aprono il 17 giugno, per prenotare bisogna telefonare tutti i giorni compreso sabato e domenica al numero 3667804083 dalle ore 9 alle ore 12. Le prenotazioni terminano a esaurimento dei posti disponibili e comunque entro e non oltre le ore 12 del 21 giugno.
È possibile prenotare al massimo quattro persone su ogni evento per garantire migliore accessibilità a un maggior numero di spettatori. Le platee sono ridotte nel rispetto del distanziamento sociale. La sera dell’evento occorrerà presentarsi agli accessi con la lettera alfabetica che verrà assegnata alla prenotazione, dalle ore 19.45 alle ore 20.45.
L’accesso è infatti garantito solo in tale fascia oraria, dopodiché la prenotazione è nulla. Agli accessi sarà presente personale autorizzato al quale dovrà essere comunicato nome e cognome rilasciato in fase di prenotazione.
Nella sede degli spettacoli saranno applicate le norme di sicurezza, è obbligatorio indossare la mascherina. Il personale si prenderà cura del pubblico in fase di ingresso, uscita e per ogni eventuale spostamento durante lo spettacolo.
«Dopo lunghi mesi di emergenza sanitaria, finalmente il 21 giugno torneremo ad ascoltare la musica insieme   ̶   dice il sindaco Carlo Gandolfo   ̶   tutto deve avvenire nel rispetto delle normative e del distanziamento. E’ la prima manifestazione all’aria aperta, presto presenteremo il calendario degli spettacoli estivi.
Sono programmati film, musica e tanto altro. Confermiamo la direzione artistica al maestro Angelo Privitera anche per la prossima stagione di eventi, per proseguire un percorso avviato con successo». ABov