Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, sarà allestita un’aula studio nella Sala Polivalente

0
CONDIVIDI
Recco. Sala Polivalente adibita a aula studio

Sarà allestita un’aula di studio temporanea nella sala polivalente Franco Lavoratori, anche sede della biblioteca e Pro Loco, per andare incontro alle esigenze degli studenti. Enrico Zanini, assessore alla cultura del Comune di Recco su indicazione del sindaco Carlo Gandolfo ha accolto la richiesta pervenuta dal gruppo dei giovani recchesi di poter studiare in tranquillità in un ambiente confortevole. L’assessore chiederà ai responsabili della Pro Loco la disponibilità nella gestione dello spazio all’interno della struttura di via Ippolito d’Aste.(vedi fono in  basso)

Quando la Liguria tornerà in zona gialla, su prenotazione, saranno disponibili 12 postazioni, dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 18, a termine di ogni turno è prevista la sanificazione. Nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione Covid, come previsto dalle norme vigenti, prima di accedere alla sala di lettura, un responsabile della Pro Loco, rileverà la temperatura corporea annotandola su un registro, su cui ogni utente firmerà anche la presenza. Obbligatorio l’uso della mascherina e la sanificazione delle mani.

«La biblioteca comunale è un punto di riferimento importante per la vita culturale della nostra comunità. – spiegano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla cultura Enrico Zanini – Con l’apertura di questa sala temporanea diamo una risposta alle richieste da parte dei giovani di Recco di aumentare gli spazi a disposizione da utilizzare come sale studio. Per la sicurezza di tutti, sarà fondamentale rispettare le regole stabilite». Nei prossimi giorni il sindaco Gandolfo incontrerà il gruppo dei giovani della città di Recco per fare il punto sulle questioni sollevate. ABov