Home Politica Politica Genova

Piana: pur di raccattare voti, M5S attacca viceministro serio e preparato come Rixi

0
CONDIVIDI
Viceministro Edoardo Rixi e presidente del consiglio regionale Alessandro Piana (Lega)

“Vergognosi attacchi a Edoardo Rixi, persona seria, onesta e competente. Il nostro viceministro non si tocca e deve proseguire la sua attività al Governo senza ingerenze e pressioni per il bene della Liguria e dell’Italia”.

Lo ha dichiarato oggi il presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria, Alessandro Piana (Lega).

“Quello che sta accadendo negli ultimi giorni – ha aggiunto Piana – ha dell’incredibile.

Da una parte un viceministro genovese che, per la prima volta nella storia della nostra regione, ha saputo dare risposte concrete per la Liguria e per altre importanti realtà del Paese.

Dall’altra parte gli alleati di Governo, che senza reali motivazioni e pur di raccattare qualche voto, con una serie di preconcetti da Medioevo mettono in discussione il ruolo e quindi gli ottimi risultati che il viceministro Rixi ha ottenuto (tra gli altri la cosiddetta ‘Legge Genova’ che da sola vale un miliardo di euro per il capoluogo ligure) mettendo così in discussione le giuste iniziative adottate per i progetti di buonsenso e le molte opere da sbloccare e finalmente portare a compimento.

Vorrei ricordare agli ‘amici un giorno sì e due no’ del M5S che il viceministro Rixi grazie alla sua preparazione e tenacia è riuscito a dare tangibili aiuti alla nostra regione, impensabili con i precedenti ministri liguri. Non solo per lo sviluppo delle infrastrutture, delle attività portuali e del lavoro in Liguria, ma anche a seguito di eventi problematici per il territorio, come il tragico crollo del Ponte Morandi e la violenta mareggiata di fine ottobre scorso.

Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro sodo, fatto con umiltà e senza proclami sui giornali, di una persona che sin dal giorno della sua elezione in Parlamento ha messo la propria capacità ed esperienza di serio amministratore al servizio dei concittadini e del nostro territorio”.