Home Consumatori Consumatori Genova

Omaggio alla nostra bandiera: ecco ricetta nuova focaccia di San Giorgio

0
CONDIVIDI
La nuova focaccia di San Giorgio

Impasto semi-integrale, prescinseua e origano per Genova, acciughe di Monterosso per La Spezia, patate di Bardineto e Calizzano per Savona e olive taggiasche per Imperia.

E’ la nuova “Focaccia San Giorgio”. Un omaggio alla bandiera del capoluogo della Liguria, ossia la croce di San Giorgio (croce rossa in campo bianco).

A idearla è stata Genova World, associazione culturale tra professionisti che opera in sinergia con il Comune per la promozione di Genova, comprende quattro ambasciatori di Genova nel mondo, fra cui l’ambasciatrice di Genova nel mondo Luisa Puppo e ha potuto contare sulla collaborazione tra l’etno-gastronomo Umberto Curti e il panificatore Manuel Carbone, con il supporto e la validazione del’allergologa e ambasciatrice Paola Minale.

“Ancora una volta -ha commentato l’assessora comunale alla Cultura Barbara Grosso – gli ambasciatori di Genova nel mondo dimostrano di essere un’importante risorsa, capace di elaborare idee efficaci per la promozione della nostra città”.

Per la sua collega al Marketing territoriale, Laura Gaggero, si tratta di “un’occasione per definire il brand cittadino attraverso due simboli fortissimi dell’identita’ genovese: la bandiera di San Giorgio e la focaccia. La bandiera ci ricorda la grandezza diGenova, per secoli capitale commerciale e finanziaria del Mediterraneo, mentre la focaccia rappresenta la genovesita’, elemento fondante di Genova come capitale della cultura gastronomica mediterranea”.

L’assessora comunale al Commercio, Paola Bordilli, ha sottolineato che “la focaccia e’ qualcosa di unico ed e’ il frutto del saper fare genovese: un’arte manuale che da’ forma ad un simbolo e che sottolinea la laboriosita’ dei genovese, delle nostre imprese, tra cui le botteghe storiche, fondante tessuto economico della nostra citta’ da valorizzare sempre più”.