Home Cronaca Cronaca Genova

Nigeriano ruba alla Fiumara e sputa al vigilante: arrestato

0
CONDIVIDI
Filma ragazza in un camerino: 19enne genovese denunciato
Centro commerciale Fiumara di Genova (foto di repertorio)

Ieri sera, i poliziotti hanno arrestato, per tentata rapina impropria, un nigeriano di 45 anni pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

L’uomo, conosciuto dagli operatori addetti alla vigilanza della Fiumara in quanto dedito alla commissione di furti, si è presentato all’interno di uno dei negozi del centro commerciale e, dopo aver prelevato una felpa dagli scaffali, si è diretto verso l’uscita a passo svelto.

Fermato da una guardia giurata che lo stava osservando durante i suoi movimenti, l’uomo si è abbassato la mascherina sputandogli in faccia e spintonandolo per guadagnarsi la fuga.

Tra i due è nata una colluttazione interrotta solo grazie all’intervento di altri vigilanti e dei poliziotti.

All’interno del suo zaino sono stati rinvenuti diversi abiti e scarpe per un valore commerciale di 66.88 euro, risultati rubati nei negozi del centro commerciale ed è stato arrestato.