Home Cronaca Cronaca Savona

Loano, tentato omicidio: pizzaiolo egiziano accoltella marocchino rivale in amore

0
CONDIVIDI
Coltello (foto d'archivio)

Ieri sera un pizzaiolo egiziano di 53 anni è stato arrestato durante un’operazione congiunta dei carabinieri di Albenga e Alassio con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di un marocchino.

Secondo i primi accertamenti degli investigatori, i due stranieri erano rivali in amore e l’egiziano avrebbe ripetutamente accoltellato alla testa il nordafricano sessantenne che avrebbe frequentato la sua ex compagna.

La violenta aggressione è avvenuta nei pressi della stazione di Loano.

Il ferito risulta in fin di vita e si trova ricoverato in condizioni disperate all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure con gravi ferite a testa, viso e braccia, e un orecchio semi reciso.