Home Cultura Cultura Savona

Lo SNALS in assemblea al Liceo “Bruno” di Albenga

0
CONDIVIDI
Un momento dell' assemblea

SAVONA. 23 MAG. Un numero inferiore di partecipanti questa volta all’assemblea dello SNALS (Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori della Scuola) tenutasi in mattinata al Liceo “ Giordano Bruno”, guidato dalla attivissima Dirigente Scolastica Simonetta Barile. C’ erano docenti, maestre, personale tecnico, ausiliario, dirigenti ed operatori scolastici, interessati a sentire le ultime novità in campo sindacale per il comparto scuola: “Oggi – ha chiarito in avvio il validissimo segretario provinciale Enzo Sabatini- vedo che il numero di presenti è inferiore alla precedente assemblea, ma c’è più di una spiegazione: abbiamo convocato le assemblee troppo in avanti, ci sono tanti impegni e siamo a ridosso delle elezioni”.

Il segretario ha annunciato qualche buona notizia: “Quest’anno non ci saranno perdenti posto e ci sarà un ricambio notevole in tutti gli ordini del comparto, per complessivi 214 posti”.

Sabatini ha snocciolato numeri importanti: andranno in pensione anticipata, o per Opzione Donna, o per motivi di salute o con Quota Cento in 21 maestre dell’ Infanzia, in 31 nella Scuola Primaria, 43 docenti della Secondaria di Primo grado, 71 delle Secondarie di Secondo grado e 47 del personale ATA. Oltre al segretario provinciale sono intervenuti anche il professor Daniele Alberi che ha riferito sulle trattative riguardanti il Born Out, il rinnovo contrattuale, la stabilizzazione dei precari, la regionalizzazione ed il piano di assunzione degli ATA e la professoressa Maria Gaudenti che ha affrontato il tema dei controlli e delle visite fiscali e quello del nuovo esame di Maturità.

“Anche qui ad Albenga- ha detto Sabatini- così come è avvenuto nelle altre due assemblee di Savona ed in quella di ieri a Finale Ligure, abbiamo avuto dei partecipanti molto interessati alle ultime novità del comparto scuola. Nelle nostre sedi di Savona, Albenga e Carcare siamo in grado di rispondere alle richieste di chiarimento sui pensionamenti, abbiamo un programma che ci consente di fare la simulazione di quando i nati nel 1957,1958 e 1959 potrebbero andare in pensione e di quanto andrebbero a percepire”.

Parole dure ha avuto invece Sabatini commentando l’ ultimo contratto, che lo Snals è stato obbligato a sottoscrivere, e che il segretario ha definito vergognoso.

“Le nostre assemblee servono a discutere, con gli operatori della scuola, le principali tematiche del settore- conclude Sabatini – servono a fare il punto sulla situazione del comparto dell’ istruzione, per quanto riguarda la nostra provincia e sono anche l’ occasione per esaminare e discutere le varie problematiche generali e provinciali legate al settore educativo”.

Questo il calendario delle prossime assemblee dello SNALS
Domani a Carcare, dalle ore 8 e 10 alle ore 10 e 10 per l’ I.C. Carcare, il Liceo Calasanzio e l’ I.C. Carcare, alla Scuola Media, di Via al Collegio.
Sempre domani a Cairo Montenotte, dalle ore 11 e 15 alle ore 13 e 15 per l’ I.C. Cairo Montenotte e per l’ I.S.S. Patetta di Cairo, al Patetta, in Via XXV aprile.
CLAUDIO ALMANZI