Home Politica Politica Genova

Liguria, vincono M5S e Lega: al Senato Crucioli, Pucciarelli e Ripamonti

0
CONDIVIDI
Avvocato Mattia Crucioli (M5S) in vantaggio al collegio uninomale Genova Senato

In Liguria vincono M5S e Lega (che quasi doppia FI). Il Pd crolla. Forza Italia, tranne che nel Tigullio con Roberto Bagnasco, frena la corsa del centrodestra e rischia di fare perdere alla coalizione collegi importanti a Genova. E’ quanto emerge dalle prime proiezioni e dai primi scrutini nella nostra regione.

Ai collegi uninominali del Senato, intorno alle ore 3,30 e con circa oltre metà dei seggi scrutinati, risultano in netto vantaggio Stefania Pucciarelli (Lega) alla Spezia con il 40,6%, Paolo Ripamonti (Lega) a Savona con il 43,9% e Mattia Crucioli (M5S) con 34,2% a Genova che supera Angelo Vaccarezza (FI) attestato al 29,9%.

In attesa di dati più sicuri, i primi commenti segnano la disfatta del Pd e il trionfo di M5S e Lega.

“Sono contento per la Lega che sta andando molto bene e ha doppiato Forza Italia – ha dichiarato il segretario della Lega Liguria Edoardo Rixi – tuttavia sussiste il problema degli alleati. Ci aspettavamo di più ma Forza Italia sta avendo difficoltà e rischiamo di perdere 3 collegi importanti a Genova che potrebbero andare ai Cinque Stelle”.

“E’ una sconfitta – ha ammesso il segretario del Pd ligure Vito Vattuone – se i dati saranno confermati. Si indebolisce Renzi ma il problema è più profondo”.

I pentastellati liguri non hanno ancora commentato il risultato del voto nella nostra regione “in attesa di dati certi”. Anche se il vice capogruppo regionale Fabio Tosi su Fb ha già condiviso il post dell’onorevole Riccardo Fraccaro, che a Roma ha parlato con i media: “Abbiamo lavorato tanto per dare un futuro diverso al Paese: ce l’abbiamo fatta. Nessuno potrà governare senza M5S e solo un Governo del M5S potrà dare un vero programma all’Italia. Ci assumeremo la responsabilità di farlo, parlando di contenuti. Noi siamo pronti”.