Home Cronaca Cronaca Savona

Legale Camiciottoli: posizioni Boldrini su immigrazione non devono avere tutela alcuna

0
CONDIVIDI
Ex presidente della Camera e attuale deputata di LeU Laura Boldrini

“Il resoconto di una lunga giornata… ma ride bene chi ride ultimo, le posizioni di Laura Boldrini sull’immigrazione non devono avere tutela alcuna. Come ho detto stamani sono in primo luogo giuridicamente illegittime. Considero in ogni caso questo primo grado già una parziale vittoria a fronte della condanna del mio Assistito ad una semplice multa, anziché gli 8 mesi di carcere richiesti dalla Procura di Savona”.

E’ il testo del post pubblicato stasera da Marco Mori, legale difensore del sindaco leghista del piccolo Comune di Pontinvrea, Matteo Camiciottoli, che era stato accusato di diffamazione da Laura Boldrini e oggi è stato condannato dal Tribunale di Savona per un post sui social network contro l’ex presidente della Camera.

Una “stangata” che rischia di essere da oltre 45mila euro.

Sindaco Camiciottoli accusato da Boldrini: condannato a 40mila euro di multa e danni

Post contro Boldrini, stangata a sindaco Camiciottoli: solidarietà da Rixi, Piana e Senarega

“Noi vogliamo arrivare fino all’assoluzione completa – ha inoltre dichiarato Marco Mori all’agenzia Adnkronos – come primo passo a fronte di una richiesta di 8mesi da parte del pm siamo arrivati ad una multa da 20mila euro, solo al passaggio in giudicato. Aspettiamo le motivazioni, il giudice si è preso 60 giorni di tempo, e poi ci appelleremo. Noi rivendichiamo che la frase riguardava la politica e siamo nell’ambito dell’aspra critica politica. Su questo la giurisprudenza è chiara. Il sindaco Camiciottoli contestava la legittimità delle posizioni di Boldrini in tema di immigrazione, perché la riteneva a favore di un’immigrazione incontrollata. Mentre lei stessa, oggi in aula, ha affermato il contrario e cioè di essere favorevole ad una regolamentazione dell’immigrazione”.

 

Stupri Rimini 2017: il post del sindaco Camiciottoli (Lega)